Paolo Noccioni

Paolo Noccioni

Presidente Nuovo Pignone

Paolo è entrato a far parte del dipartimento Ricerca & Sviluppo di Nuovo Pignone nel 1993, dove ha maturato competenze di progettazione e ingegneria dei sistemi, contribuendo allo sviluppo di diversi nuovi prodotti e lanci tecnologici. Durante quel periodo l'azienda fu acquisita da General Electric- poi divenuta GE Oil & Gas-, dandogli l'opportunità di espandere ulteriormente le sue esperienze e la sua rete.

Dal 2003 al 2005 ha ricoperto il ruolo di CASE Manager, dirigendo il Dipartimento di Controllo, Ausiliario e Ingegneria dei Sistemi di GE Oil & Gas.

È stato poi nominato Direttore Tecnico per il Progetto Qatar LNG, con la responsabilità di coordinare l'ingegneria di GE Oil & Gas per il più grande treno LNG mai costruito al mondo, introducendo nuove soluzioni innovative nel settore.

Dopo il progetto in Qatar, Paolo ha guidato diversi dipartimenti di ingegneria per GE Oil & Gas e successivamente Baker Hughes, fino a diventare Vice President Engineering per il business Turbomachinery & Process Solutions di Baker Hughes, ruolo mantenuto fino alla fine del 2018, coprendo più linee di prodotto e integrando i diversi prodotti in soluzioni efficaci per i settori Energia e Industriale.

Durante il periodo 2019-2021 Paolo ha ricoperto il ruolo di TPS Innovation Vice President, focalizzato sull'acquisizione di nuove competenze e l'iniezione di tecnologie emergenti. Tra tutti, questo comprendeva materiali avanzati, produzione additiva, intelligenza artificiale e robotica.

Da luglio 2021 Paolo è Presidente del Nuovo Pignone, nell'ambito del business TPS di Baker Hughes. Paolo ha conseguito una laurea in Ingegneria Nucleare presso l'Università di Pisa, Italia

 

English Version