Image
Image
Baker Hughes in Italia

Baker Hughes in Italia



Panoramica

 

Baker Hughes (NYSE: BKR) è un'azienda di tecnologia al servizio dell’energia che fornisce soluzioni per i clienti dell’energia e dell’industria in tutto il mondo.

Costruiti su un secolo di esperienza e con operazioni in oltre 120 paesi, le nostre tecnologie e servizi innovativi stanno portando avanti l'energia, rendendola più sicura, più pulita e più efficiente per le persone e per il pianeta.  Nata nel luglio 2017 dalla fusione tra GE Oil & Gas e Baker Hughes, è la prima società fullstream al mondo nel settore dell’oil & gas in grado di offrire congiuntamente attrezzature all’avanguardia, servizi e soluzioni digitali per l’intera catena del valore del petrolio e del gas.

Il Chairman e CEO di Baker Hughes è Lorenzo Simonelli, precedentemente Presidente e CEO di GE Oil & Gas.

Baker Hughes è una società quotata presso la borsa di New York.

 

Alcuni dati
  • Attività in più di 120 paesi
  • ~60.000 dipendenti
  • Quattro divisioni principali — Oilfield Services, Oilfield Equipment, Turbomachinery & Process Solutions, e Digital Solutions
  • Doppio quartier generale a Houston (Texas) e Londra (Regno Unito)
  • 23.8 miliardi di dollari di fatturato nel 2019
  • Turbomachinery & Process Solutions ha il proprio quartier generale a Firenze (Italia)
  • In Italia sono inoltre presenti i business di Oilfield Services, Digital Solutions e Oilfield Equipment

 

Baker Hughes in Italia

Baker Hughes conta in Italia oltre 5.000 dipendenti su sette siti produttivi: Firenze, Massa, Bari, Vibo Valentia, Talamona (SO), Casavatore (Napoli) e Cepagatti (Pescara). In Italia Baker Hughes ha inoltre un cantiere per l’assemblaggio di grandi moduli industriali ad Avenza (Carrara), un connubio di elevata tecnologia e sofisticati sistemi di protezione ambientale.

Firenze è la sede del centro decisionale globale del business Turbomachinery & Process Solutions (TPS), uno dei quattro business principali di Baker Hughes, guidata dal 2016 da Rod Christie, Vicepresidente Esecutivo di TPS.

In Italia, Baker Hughes opera principalmente attraverso Nuovo Pignone che rappresenta per il gruppo un’eccellenza per competenze ingegneristiche e capacità manifatturiera, nonché un punto di riferimento mondiale per le turbomacchine e le applicazioni dell’Industria 4.0.

Il Presidente di Nuovo Pignone è attualmente Paolo Noccioni.

 

Contatti

 

Rapporti con i media
(Per tutte le richieste di diversa natura, si prega di far riferimento al Centralino)


Nuovo Pignone Tecnologie S.r.l.
Nuovo Pignone S.r.l.

Da molti anni il gruppo Baker Hughes, attraverso le società Nuovo Pignone, è coinvolto in collaborazioni con enti pubblici, privati e università che supportano le attività dei programmi di ricerca e sviluppo, sia in Italia che all’estero.

Le collaborazioni possono concretizzarsi in progetti sostenuti da contributi ricevuti attraverso la partecipazione a bandi regionali, nazionali ed europei e in procedure negoziali con le istituzioni. Nell’ambito di queste attività, particolare rilevanza occupano i progetti realizzati in partnership con le università e i centri di ricerca.

Di seguito sono riportati alcuni dei programmi più prestigiosi recentemente realizzati grazie alle suddette collaborazioni.

 
PROGRAMMA GALILEO

Progetto n. 1 - NovaLT12 - Sviluppo di una macchina a gas di tipo light industrial con camera di combustione anulare [cod. F/040010/01-02/X31]

Progetto n. 2 - SMATEC - Sviluppo di nuove famiglie di compressori, tecnologie dei materiali e produzione [cod. F/040008/00/X31]

Progetto n. 3 - LNG9 - Sviluppo di una turbina a gas di derivazione aeronautica [cod. F/04009/01-02/X31]

Progetto n. 5 - Digital Solutions - Tecnologie innovative di digitalizzazione “Fabbrica 4.0 e Digital Twins” [cod. F/040022/01/X31]

 

POR FESR 2014 -2020 “Bandi per aiuti agli investimenti in ricerca, sviluppo e innovazione”

Progetto PROMAS - Piattaforma integrata avanzata per la progettazione di machine e sistemi complessi

Infrastruttura hardware e software, per il supporto alla progettazione di macchine e sistemi complessi attraverso l’integrazione di diverse discipline mediante MDE - Model Driven Engineering

[CUP 3389.30072014.06700075]

 

POR CREO 2014 - 2020 - Azione 1.1.5 sub - azione a1) Bando 1 “Progetti strategici di ricerca e sviluppo”, D.D. n. 7165 del 24.05.2017 e ss.mm.ii.

Progetto i-MAAT - Mathematical Analytical Application Tool

Infrastruttura software innovativa a supporto dell’intero ciclo di vita di un progetto, dalla selezione macchina fino alla generazione in 3D della documentazione 

[CUP CIPE D51B17002410009]

Progetto RETROFIX - Retrofit System for Repairing through Additive Manufacturing – finanziato dal programma Horizon 2020 – Manunet Grant Agreement n° 721267

Sviluppo di un modulo aggiuntivo da installare su macchine utensili esistenti per operazioni di additive manufacturing

[CUP 1506.01022017.105000001]

 

Fondo per la Crescita Sostenibile – Sportello “Fabbrica Intelligente” PON I&C 2014-2020 – D.M. 5 marzo 2018 Capo III – Asse 1 Priorità di investimento 1.b Azione 1.1.3 LDR

Progetto SMILE – Strumenti e Metodi Intelligenti per la DigitaL Enterprise [cod. F/190084/01-03/X44]

Sviluppo di soluzioni tecnologiche avanzate nel contesto della Brilliant Factory.

[CUP: B41B20000190005 COR: 1679958]

 

PAR FAS 2007-2013 – Linea di Azione 1.1 – BANDO FAR-FAS 2014 – “Nuove tecnologie del settore energetico, con particolare riferimento al risparmio energetico e alle fonti rinnovabili”

Progetto STech – Smart Turbine Technologies

Ricerca e Sviluppo nell’ambito delle turbine a gas e a vapore

[CUP CIPE: D18I16000270008]

 

HORIZON 2020

sCO2-Flex – Supercritical CO2 cycle for flexible & sustainable support to the electricity system [LCE-2017-RES-CCS-RIA]

Development and validation of a supercritical CO2-based Brayton cycle with increased operational flexibility and efficiency for coal and lignite plants, reducing their environmental impacts, in line with EU targets.

[GA 764690]

 

FLEXnCONFU – Flexibilize combined cycle powerplant through power-to-X solutions using non-conventional fuels [LC-SC3-2019-NZE-RES-CC]

Develop and demonstrate in a combined cycle power plant an innovative, economically viable and replicable power-to-X-to-power (P2X2P) solution.

[GA 884157]

 

SOLARSCO2OLSolar based sCO2 operating low-cost plants [LC-SC3-2018-2019-2020]

Develop and demonstrate in a CSP plant an innovative solution based on sCO2 to reduce the cost and increase performance and reliability of CSP plants.

[GA 952953]

 

CO2OLHEAT – Supercritical CO2 power cycles demonstration in Operational environment Locally valorizing industrial Waste Heat [LCCI-2020-INEA-singlestage]

To demonstrate up to TRL 7 in a real industrial plant (cement manufacturing plant of Prachovice – CEMEX – CZ) an innovative, economically viable and easy replicable sCO2 power block that via an integrated easy to install skid will enable the operation and design of a novel integrated waste-heat-to-power (WH2P) plant layout to un-tap industrial waste heat valorization at T>400°C in an efficient and cost-effective way.

[GA 101022831]

 

PAM² – Precision Additive Metal Manufacturing [MSCA-ITN-2016]

PAM² will, through a close collaboration between industry and academia, address each of the various process stages of AM with a view to implementing good precision engineering practice.

[GA 721383]

 

SCARABEUS – Supercritical CARbon dioxide/Alternative fluids Blends for Efficiency Upgrade of Solar power plants [LC-SC3-2018-RES-TwoStages]

The main objective of the SCARABEUS project is the reduction of the CAPEX and OPEX in concentrated solar power technologies.

[GA 814985]

 

sCO2-4-NPP – Innovative sCO2-based heat removal technology for an increased level of safety of nuclear power plants [NFRP-2018]

The main aim of the sCO2-4-NPP is to bring an innovative technology based on supercritical CO2 (sCO2) for heat removal in nuclear power plants (NPPs) closer to the market.

[GA 847606]

 

DESOLINATION – DEmonstration of concentrated SOLar power coupled wIth advaNced desAlinaTion system in the gulf regION. [LC-SC3-2020-NZE-RES-CC]

The DESOLINATION project aims to couple efficiently the low grade wasted heat of two different CSP cycles to an innovative desalination system based on forward osmosis.

[GA 101022686]

 

Cluster Tecnologico Nazionale Energia

Nemesi – Nuovo Mix Energetico Sostenibile [CTN02_00018_10016852]

Obiettivo del progetto è la definizione dei parametri di ottimizzazione, l’individuazione delle configurazioni più convenienti e la valutazione dei benefici dell’integrazione tra fonti fossili e sistemi termici a concentrazione dotati di stoccaggio termico in una serie di casi tipo d’interesse per la loro applicazione su vasta scala.

[CUP B56G16000550001]

Nuovo Pignone Affiliates